decima edizione da venerdì 1 a domenica 3 maggio 2015
LOCANDINACon il patrocionio e il contributo di Regione Liguria e Comune di Sarzana, il sostegno di Ipercoop, e la collaborazione di Biofonie e Lavoratorio artistico, l'associazione facciamoCIRCO organizza il 10° Raduno nazionale delle scuole di piccolo circo. Partecipano le scuole e corsi: ArteMatta (MS), ArteViva (BZ), BigUp Scuola di circo (RM), Chapitombolo (AT), Circo in valigia (VI), En Piste! (FI), facciamoCIRCO (SP), FiloCircus (BZ), Giocolarte (PV), GiokCalima (BS), Jaqulé (TO), L'albero di Macramè (CN), Le cavallette Scuola di circo (LI), Opopoclown (BA), Respiro (CN), Scuola di circo Sbarbacipolle (AR), Spazio Circo (MI), Squilibria Circo (TO), Sunday (SP), TeatrAzione (TO).

PROGRAMMA
Uscire dalle mura storiche della Fortezza Firmafede per occupare piazze e strade del centro storico e traformare Sarzana nella Città del Piccolo Circo.Ospitare il progetto di circo sociale CicUs-Ability con ragazzi che, attaverso la pratica delle arti circensi, compensano la mancanza di una abilità esaltandone altre.
Celebrare la medaglia d'oro 2014 ai campionati mondiali di monociclo freestyle di Montreal accogliendo il giovanissimo campione Mattia Donda (13 anni!).
Festeggiare i 10 anni del Raduno in compagnia di decine di giocolieri, acrobati, equilibristi, clown e musicisti tra workshop, giochi, spettacoli, mostre e proiezioni.
Una grande festa del circo, insomma, che regalerà tre intere giornate di colore e allegria. Ecco come, giorno per giorno:
WORKSHOP, STAGE, LABORATORI
Tutti i giorni, dall'1 al 3 maggio compresi, dalle 10.00 alle 18.30 circa: incontri di avvicinamento e approfondimento di oltre 20 differenti discipline circensi, laboratori didattici, laboratori creativi (per consultare l'elenco completo delle attività proposte e le modalità di partecipazione vai alla sezionw workshop nel menù a destra). E poi... truccabimbi, giochi e allenamenti liberi, improvvisazioni, scorribande per le vie del centro storico.
SPETTACOLI
venerdì 1 maggio, ore 21.15: La riscossa del Clown sceneggiatura e regia Madame Rebiné con Andrea Brunetto, Max Pederzoli, Alessio Pollutri. Dopo decenni di sfortunati eventi, un clown novantenne torna a calcare le scene a cavallo della sua sedia a rotelle per rivendicare la dignità del grande artista che fu. Ma nella conquista della scena si troverà a competere con renne acrobate, giocolieri miopi, equilibristi invadenti e mosche assassine. Ce la farà? Spettacolo di circo e teatro, divertito e divertente, adatto a tutte le età. Fortezza Firmafede - ingresso libero
sabato 2 maggio, ore 21.15: Circo in festa esibizioni delle allieve e degli allievi delle scuole di circo intervenute. Con la partecipazione straordinaria del team di CircusAbility-TeatrAzione (progetto mirato all'individuazione e allo "sviluppo compensativo" delle abilità che si possiedono per supplire a quelle che mancano) e dei riders del team Macramé, campioni del mondo 2014 di monociclo freestyle. A seguire: Surprise! gran finale… a sorpresa! con la partecipazione straordinaria del travolgente body music performer Simone Mongelli. Fortezza Firmafede - ingresso libero
A condurre le serate di spettacoli un presentatore d'eccezione: Mr Bean Double, alias Arnaldo Mangini, sosia internazionale del clown più conosciuto e amato al mondo.
MOSTRE E PROIEZIONI
tutti i giorni, dalle 15.30 alle 20.0: Storia del circo per immagini mostra fotografica multimediale, proiezione in loop di 70 immagini digitalizzate, in gran parte inedite, che coprono un arco temporale compreso tra il 1860 e il 2011. Corredate da note tecniche e storiche che arricchiscono la narrazione, le fotografie sono state fornite da collezionisti e fotografi sperimentatori di tutta Italia.
Il circo nell’arte All'interno della mostra fotografica, della durata di 30 minuti circa e riproposta in loop pre i tre giorni del Raduno dalle 15.30 alle 20.00, sarà proiettata la conferenza dello storico dell’arte Philippe Daverio tenuta il 23 aprile 2014 al al 9° Raduno (16.30-17.30). Lavoratorio artistico, via Giardini 20 – ingresso libero

In caso di pioggia il programma non subirà variazioni: le attività di workshop e laboratori si terranno negli spazi interni alla Fortezza Firmafede e nella palestra di via Neri; gli spettacoli serali saranno ospitati nel palazzetto dell'Hockey di via Terzi.